Un posto bello come una cartolina

La prima cosa che fa chi arriva a Quota 101, è andare a guardare il panorama. In modo istintivo, senza pensarci, tutti vanno diretti verso il punto che si affaccia verso la pianura. Lo fanno i nostri ospiti di passaggio per una degustazione, lo fanno i ciclisti della domenica, lo facciamo anche noi tra una pausa e l’altra. Abbiamo anche messo un’altalena, per prendersi il tempo di fermarsi a guardare la bellezza che ci circonda. Per questo ci piace dire che i nostri vini nascono in un posto bello da sembrare una cartolina.

5 cose che vediamo dalla nostra cantina (e che ti faranno voglia di restare qui)

  1. VENEZIA
    Partiamo da una cosa che c’è, ma non si vede. Dai nostri 101 metri di altitudine, Venezia è il nostro orizzonte ad est ed è il primo riferimento che diamo ai nostri ospiti, per far capire dove siamo. Dalla cantina si vedono invece bene Padova e i centri termali di Abano Terme e Montegrotto, mete turistiche frequentate tutto l’anno.
  2. MONTE ORTONE
    Questo si vede benissimo, il Monte Ortone spicca proprio davanti a noi. Un piccolo promontorio, che dà il nome ad un nostro vino rosso, e che rappresenta perfettamente la morfologia dei nostri colli: un insieme di colline a sé stanti, che si innalzano nella pianura.
  3. VILLA DEI VESCOVI
    È una splendida villa, completamente immersa nei Colli Euganei. Edificata tra il 1535 e il 1542 è ancora perfettamente intatta. Qui sono passati tanti intellettuali e oggi è proprietà FAI. Noi non ci stanchiamo mai di guardarla, e per farlo dobbiamo semplicemente volgere lo sguardo a sud-ovest.
  4. ABBAZIA DI PRAGLIA
    Questo monastero benedettino attualmente ospita la Biblioteca nazionale, un monumento italiano. L’abbazia è alle falde del monte Lonzina nel comune di Teolo, in prossimità di Abano Terme. Consigliamo di visitarla, potete raggiungerla con una facile camminata dalla nostra cantina.
  5. GLI ANIMALI
    I Colli Euganei sono un Parco Naturale e qui la natura è davvero viva. Spesso nel primo pomeriggio vediamo correre qualche lepre tra i vigneti, qualche volta capita di incrociare un cinghiale, e non si contano le farfalle che abbiamo fotografato. Ci sono anche cervi e tassi, bisogna essere fortunati per incontrarli, ma spesso lasciano le impronte delle loro zampone (abbiamo foto a testimonianza).


Da questa immagine di una cantina che sembra una cartolina, è nata anche la box souvenir: il ricordo dei nostri vini, per chi non può venire a trovarci. Compilando un questionario (facile e divertente), puoi scoprire il Souvenir di Quota 101 che più ti assomiglia.

Vuoi provarci? Compila qui.